Cos’è l’aloina?

Per capire cos’è l’Aloina, analizziamo fisicamente la pianta Aloe Vera (Barbadensis Miller)
dal punto di vista della sua struttura fisica.
L’Aloe Vera in natura per difendersi dagli attacchi esterni, ha sviluppato 2 metodi naturali:

Difesa Aloe Vera

  • Il primo metodo di difesa (immagine di sinistra in figura), è di tipo meccanico: tramite le spine presenti lungo il perimetro delle foglie, impedisce agli animali di morderla.
  • Il secondo metodo di difesa, (immagine di destra in figura) è una sostanza gialla (indicata dalla freccia rossa) interna alla foglia, posta tra la buccia esterna ed il gel contenuto all’interno (di colore verde chiaro).

L’aloina è una sostanza appartenente alla famiglia degli antrachinoni ed è irritante per l’intestino.

Questa sostanza quando è ingerita regolarmente dall’uomo anche se in piccole quantità, scende e si deposita nell’intestino e col tempo irrita la muscolatura intestinale.
Ciò causa accumulo di fluido nell’intestino ed in più l’aloina attacca alcune cellule dette bersaglio le quali, secernono poi, una sostanza che aumenta l’irritazione intestinale già in atto.
Quindi all’atto pratico si generano delle scariche diarroiche che terminano solo con la cessazione dell’assunzione di aloina.

Uso dell’aloina nella storia

Per questa sua caratteristica lassativa, in passato l’Aloe Vera contenente aloina veniva usata come (invasivo) purgante naturale.

Aloe Vera senza aloina

Forever Living Products è l’unica azienda al mondo che ha brevettato il sistema di estrazione dell’aloina dall’Aloe Vera senza aloina con un mirato e studiato tipo di taglio di lama che asporta l’esterno della foglia e l’aloina lasciando il gel fresco puro e vivo senza quindi danneggiare le proprietà dell’Aloe Vera con processi industriali a caldo (l’Aloe Vera è termolabile).

Gel di Aloe Vera da bere
Aloe Vera Gel – art. 15

Contattami per ricevere gratuitamente una mia consulenza

 

 OPPURE